Visite: 4204

Referenti a.s. 2023/24

Prof. Lorenzo Barni
Prof. Anna Cavadini

 

Psicologi Sportello di Ascolto

Dott. Matteo Cappellini
psicologo e psicoterapeuta Jonas Como Onlus
Dott. Vincenzo Marzulli
psicologo e psicoterapeuta Jonas Como Onlus

  

Modalità di accesso:

Ogni studente può richiedere di accedere allo sportello attraverso le seguenti modalità:

  • compilando una richiesta in carta libera (contenete necessariamente: nome e cognome, classe, mail o cellulare) da inserire nell’apposita cassetta vicino all’ingresso dell’infermeria
  • compilando la domanda in forma telematica, accedendo al seguente link: https://forms.gle/uZ4H2kz4xTHQoCGh9
  • formulando la domanda direttamente agli psicologi negli orari di apertura dello sportello

Gli psicologi responsabili del servizio provvederanno ad organizzare gli appuntamenti negli orari di apertura programmati e a farne pervenire comunicazione agli studenti. 

CALENDARIO SPORTELLO D’ASCOLTO LICEO GIOVIO A.S. 2023-24

 

N. B. per accedere allo sportello di ascolto psicologico è necessario compilare il consenso informato alla prestazione, in prima persona nel caso in cui lo studente sia maggiorenne o da parte dei genitori nel caso in cui lo studente sia minorenne

- consenso informato minorenni

- consenso informato maggiorenni

  

Cos’è:
E’ uno spazio di ascolto psicologico nella scuola, importante per garantire ai ragazzi, che vivono in modo intenso le proprie situazioni di difficoltà, la possibilità di ottenere un supporto per raccordare l’esperienza didattica e la propria crescita sul piano esistenziale. In tal modo si intende promuovere il benessere nella scuola quale luogo privilegiato dell’apprendimento e delle relazioni personali. L’esperienza svolta ha permesso di osservare come per i ragazzi sia importante sapere che, all’interno del progetto, c’è una figura dedicata esclusivamente all’ascolto e all’accompagnamento psicologico degli alunni.

  

Cosa non è:
Lo spazio di ascolto psicologico non è un percorso di tipo psicoterapeutico.

 
Ambiti di intervento:

  • Motivazione allo studio e rendimento scolastico
  • Difficoltà relazionali, conflitti e dinamiche di gruppo
  • Problematiche affettive e familiari legate alla crescita e al rafforzamento dell’autostima
  • Problematiche connesse alla maturazione di un adeguato senso civico, nel rispetto dei diritti e doveri derivati dall’appartenenza a una comunità

Obiettivi:

  • Affrontare il disagio legato all’età adolescenziale attraverso un processo di ascolto, sostegno emotivo e informazione
  • Individuare strategie adeguate, utili a gestire e contenere le emozioni negative legate a situazioni problematiche
  • Prevenire la dispersione scolastica per mezzo di un processo di rafforzamento della motivazione allo studio e all’impegno scolastico
  • Incrementare l’autostima attraverso la conoscenza e il riconoscimento delle proprie capacità e limiti
  • Accompagnare e supportare i ragazzi nel percorso volto all’acquisizione di una identità di cittadinanza consapevole



Torna su